Via la mascherina in classe? Miozzo: «Non siamo fuori pericolo. A scuola serve prudenza»


di Gianna Fregonara L’ex coordinatore del Cts: «Sono disorientato da questo annuncio. Non si può ancora tornare alla normalità»

Agostino Miozzo, già capo del Cts e poi consulente del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, è molto critico sull’annuncio che ha fatto il ministro giovedì scorso riguardo alla possibilità che in classi dove tutti sono vaccinati gli studenti possano togliersi la mascherina : «Lo prendo come un auspicio, come la speranza che, se anche i giovani si vaccineranno, presto si tornerà alla normalità».

In realtà il ministro ha detto che entro fine mese ci saranno le linee guida e dunque è più di un auspicio.
«Sono disorientato da questo annuncio che risente certamente dell’ottimismo della volontà ma non del sano pessimismo della ragione. La ragione ci dice che la situazione attuale non ci consente la normalità pre-Covid. Per tanti motivi anche indipendenti dal mondo della scuola».

Dunque le mascherine si devono tenere anche se tutti sono vaccinati. Eppure lo scorso anno era stato lei nel Cts a insistere perché almeno all’inizio dell’anno, al banco non si portasse la mascherina, anche se poi l’aumento del contagio ha costretto tutti a regole più dure e alla Dad.
«Oggi abbiamo ancora circa 50 morti al giorno (oltre 350 alla settimana) e circa 5 mila contagi, come si fa a dire che la pandemia non è più un problema? Non siamo ancora fuori dal rischio con le nuove varianti che hanno effetti molto più forti del virus dell’inizio della pandemia».

Vuol dire che stiamo peggio di un anno fa?
«La situazione è molto migliore, ma impone il rispetto delle regole. La variante ha effetto sui giovani e ci sono molti milioni di over 50 da vaccinare, vivono spesso in casa con i ragazzi. In più nelle scuole non si è fatto abbastanza per sanare i vecchi mali come le classi pollaio. E in tutto questo si è reso anche il distanziamento di un metro opzionale».

Lo ha deciso il Cts.
«Sì ma è un’interpretazione che non ha alla sua base un’evidenza scientifica. Il metro di distanza è un mantra che resiste. Dire che può tornare il compagno di banco è un’affermazione romantica ma pericolosa».

È vero che ci sono ancora 50 morti al giorno per Covid ma i ristoranti hanno riaperto per chi ha il green pass anche al chiuso e ovviamente al tavolo si sta senza mascherina anche più vicini di un metro. E anche se si toglierà la mascherina al banco tutte le altre misure di prevenzione devono essere rispettate.
«Abbassare la guardia ora, all’ultimo miglio, è sbagliato e pericoloso. Anche se i ragazzi hanno dimostrato di essere più attenti e migliori degli adulti».

<p> Anche il ministro Speranza, che è sempre molto cauto, ha detto che sarà possibile far togliere la mascherina al banco se tutti sono vaccinati. <br />«Credo che anche la sua affermazione vada letta come un obiettivo. Purtroppo per il momento non è ancora definito neppure il piano di test salivari per lo screening, i trasporti sono quello che sono e verranno riempiti all’80 per cento. Ci vuole ancora tanta, tantissima prudenza, non siamo fuori dalla zona di rischio».</p>   <p> Lei è per introdurre l’obbligo vaccinale anche per gli studenti? <br />«Tendenzialmente sì, come è già per gli altri vaccini dei bambini. Se sarà necessario, si farà. Da uomo della protezione civile, quando penso a questa emergenza, quella del Covid, credo abbia un potenziale di crescita nella società. E questo vale soprattutto per la scuola: la pandemia è l’occasione per trovare risposta agli annosi problemi che la riguardano, non di tornare indietro come se nulla fosse stato».. </p>    <p>6 settembre 2021 (modifica il 6 settembre 2021 | 23:33)</p> <p>© RIPRODUZIONE RISERVATA</p>

Source

“https://www.corriere.it/scuola/secondaria/21_settembre_06/via-mascherina-miozzo-la-ragione-ci-dice-che-non-siamo-fuori-pericolo-classi-serve-prudenza-56cad95e-0f18-11ec-9614-5f4fa1f949f6.shtml”
<a href=”https://www.corriere.it/scuola/secondaria/21_settembre_06/via-mascherina-miozzo-la-ragione-ci-dice-che-non-siamo-fuori-pericolo-classi-serve-prudenza-56cad95e-0f18-11ec-9614-5f4fa1f949f6.shtml” target=”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

 Bed & Breakfast Sassari

Prenota Ora o richiedi informazioni

 

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: